Olimpiadi di Matematica individuali

Giochi di Archimede

I Giochi di Archimede costituiscono la prima selezione delle Olimpiadi della Matematica individuali e si sono svolti a scuola il 23 novembre 2017.  Hanno partecipato 65 studenti del biennio e 66 studenti del triennio.

Gli alunni che seguono in elenco sono quelli che hanno superato la selezione scolastica e che sono stati ammessi a partecipare alla gara distrettuale di febbraio.

TRIENNIO

  • VENTURINI Eduardo (4M)
  • VICI Alessandro (5E)
  • ISSINI Letizia (5D)
  • CELINO Francesco (5C)
  • PIGLIACAMPO Luca (3C)
  • BRAVI Sebastiano (5C)
  • SBACCO Michele (4E)
  • PIGINI Maria Elena (5E)
  • MAGNATERRA Giulia (3I)
  • BALDONI Sofia (5D)
  • MANZOTTI Edoardo (5D)
  • PASQUALINI Federico (5M)
  • CARTECHINI Elisa (5G)
  • SARRA Giuseppe (4E)
BIENNIO

  • ONOFREI Lucian (1R)
  • MENGHI Michael (1C)
  • POSTACCHINI Matteo (1D)
  • TESTA Giulia (2D)
  • CAMPANELLA Alessandro (2D)
  • CINGOLANI Nicola (2D)
  • RUFFINI Marco (1F)
  • FRAGOMENO Alessandro (2C)
  • PAOLETTI Eleonora (1D)

Testo e soluzioni

Il giorno martedì 6 febbraio 2018 dalle ore 8.00 alle ore 10.30, nella sede del liceo scientifico di Macerata, è stata effettuata una nuova gara di ripescaggio riservata agli alunni delle classi prime di tutta la provincia che si sono meglio piazzati nei Giochi di Archimede ma che non si sono qualificati in prima battuta per la fase distrettuale. Hanno partecipato otto studenti del nostro liceo, due dei quali, classificandosi entro i primi sei posti, si sono guadagnati l’ammissione alla gara distrettuale:

  • ROSSI Ludovico (1D)
  • TARTAGLINI Diego (1C)

Testo e soluzioni

Gara distrettuale

Diciannove dei ventuno partecipanti alla gara distrettuale

La gara distrettuale si è tenuta giovedì  22 febbraio 2018 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nella sede centrale del Liceo Scientifico di Macerata. Hanno partecipato 21 studenti della nostra scuola e 57 studenti provenienti da diverse altre scuole superiori della provincia, per un totale di 78 partecipanti.

Eduardo Venturini (4M), Alessandro Vici (5E) e Sebastiano Bravi (5C) si sono classificati rispettivamente al primo, al secondo e al terzo posto.  Ottimo risultato anche per Letizia Issini (5D), che ha mancato il podio per 2 soli punti conquistando la quinta posizione in classifica, e per Francesco Celino (5C), che si è aggiudicato il settimo posto.

Visualizza il testo della gara

 

Finale nazionale

Il 4 maggio 2018 alla colonia Agip di Cesenatico si è svolta la finale nazionale a cui hanno partecipato 300 studenti selezionati in due fasi successive tra gli oltre 200000 che hanno partecipato in tutta Italia alle Olimpiadi. I concorrenti hanno dovuto affrontare 6 problemi dimostrativi con 7 punti in palio ciascuno. I primi 25 studenti in classifica sono stati premiati con una medaglia d’oro; i successivi 54 con una medaglia d’argento e i 72 seguenti con una medaglia di bronzo.

I nostri tre individualisti, unici rappresentanti della provincia di Macerata, hanno vinto una medaglia a testa. Eduardo Venturini alla sua terza partecipazione in nazionale come individualista, mancando l’oro per un solo punto, si è aggiudicato una medaglia d’argento, che si aggiunge alla medaglia di bronzo dello scorso anno. Alessandro Vici e Sebastiano Bravi, alla prima esperienza in nazionale come individualisti e al loro ultimo anno di superiori, hanno coronato la carriera olimpica  rispettivamente con una medaglia d’argento ed una di bronzo.

Eduardo è stato inoltre ammesso al preIMO, il prestigioso stage di selezione preolimpica durante il quale verranno scelti i componenti della squadra italiana che parteciperà alle Olimpiadi Internazionali della Matematica.

 

Olimpiadi di Matematica a squadre

Coppa Noether

Per il quinto anno consecutivo la squadra di matematica del nostro liceo si è classificata al primo posto nella competizione valida per la qualificazione alle nazionali delle Olimpiadi di Matematica a squadre di Cesenatico. Gli studenti che compongono la squadra di quest’anno e a cui va il merito dello straordinario risultato sono: Luca Pigliacampo (3C), Sebastiano Lassandari (3C), Letizia Issini (5D), Eduardo Venturini (4M), Francesco Celino (5C), Sebastano Bravi (5C) e Alessandro Vici (5E).

La gara, denominata Coppa Noether, che si sarebbe dovuta svolgere il 2 marzo 2018 ma è stata rimandata a causa del maltempo, si è tenuta nel pomeriggio del 15 marzo nella sala polifunzionale dell’ala sud della Facoltà di Ingegneria di Ancona. Il testo della gara è stato elaborato da alcuni docenti del Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Le 19 formazioni in campo si sono cimentate nella risoluzione di 20 problemi che sono risultati particolarmente impegnativi. Nonostante ciò la nostra squadra è riuscita a risolverne 16 totalizzando 2079 punti contro gli 849 del liceo Rosetti di San Benedetto del Tronto classificatosi secondo davanti al liceo Campana di Osimo che, con 664 punti, si è aggiudicato il terzo posto.

Visualizza la classifica

Semifinali e finale

Nel pomeriggio del 4 maggio si sono svolte a Cesenatico le quattro semifinali nazionali che hanno coinvolto 111 squadre italiane selezionate tra circa 670 squadre attraverso le gare locali. Le prime 8 classificate di ogni semifinale potevano disputare la finale. La nostra squadra ha gareggiato al liceo Ferrari insieme ad altre 27 formazioni e per buona parte della gara si è mantenuta tra le prime otto posizioni utili in classifica, fino a che, a 6 minuti dal termine, è passata al nono posto. Erano ormai sconfortati i tifosi quando, a 40 secondi dal fischio di fine gara, grazie ad una risposta corretta, la nostra squadra è balzata in quinta posizione assicurandosi l’agognato accesso in finale. Visualizza classifica

La mattina del 5 maggio nel palazzetto dello sport di Cesenatico, gremito di tifosi, le 32 squadre italiane più le 3 squadre ospiti straniere hanno affrontato la finale. Alcuni degli studenti della Scuola Normale Superiore di Pisa, che effettuavano la sorveglianza, giravano tra i tavoli con indosso il costume dei personaggi della serie animata statunitense “Futurama”, che quest’anno faceva da ambientazione ai 21 problemi proposti. A metà gara, per una mezzora, la nostra squadra è rimasta in vetta alla classifica, poi il testa a testa con il liceo Volta di Milano ed infine il sorpasso del liceo Righi di Roma. A pochi secondi dallo scadere del tempo a disposizione, il Leonardo e il Copernico di Brescia, vincitori delle ultime sei edizioni, hanno consegnato risposte che, una volta rivelatesi corrette, avrebbero scalzato i nostri ragazzi dalla terza posizione. Dopo pochi interminabili istanti la commissione ha pubblicato la graduatoria definitiva che ha visto il Volta di Milano primo classificato con 1190 punti, il Righi di Roma secondo con 1149 punti e … il Leopardi di Recanati TERZO con 1070 punti.

PODIO!!  Per la prima volta nella storia delle Olimpiadi della Matematica una squadra marchigiana sale sul podio della finale nazionale. Quest’anno si è conclusa nel migliore dei modi l’avventura delle Olimpiadi della Matematica a squadre, con la soddisfazione e l’euforia dei sette fantastici vincitori, l’incredulità e il tripudio dei loro docenti accompagnatori, la grande esultanza di tutti coloro che hanno preso parte al momento: i genitori degli atleti e degli ex-atleti, gli ex compagni di squadra e gli amici, venuti a dare il loro sostegno dalla tribuna, ed infine gli ex-compagni di squadra che, ormai iscritti alla Normale, hanno faticato a garantire una imparziale sorveglianza nel campo di gara.

Visualizza classifica

V sfida mateMARCHEmatica

Sabato 7 aprile 2018 ad Ancona, presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica della Marche, si è svolta la quinta sfida mateMARCHEmatica, gara di matematica a squadre organizzata dal gruppo dei Matementor dell’Ufficio Scolastico Regionale. Sono state 36 le squadre partecipanti, quattro delle quali formate da studenti e studentesse del nostro liceo.

La squadra dei più esperti, costituita da Luca Pigliacampo (3C), Eduardo Venturini (4M), Francesco Celino (5C), Letizia Issini (5D), Sebastiano Lassandari (3C), Alessandro Vici (5E) e Sebastiano Bravi (5C), dopo un testa a testa al cardiopalma, ha vinto sul filo di lana conquistando il primo posto in classifica davanti al liceo Campana di Osimo che si è aggiudicato il secondo posto e al liceo Rosetti di San Benedetto del Tronto che è arrivato terzo.

La squadra di Sofia Bravi (1C), Pierfrancesco Giommi (2D), Raffaele Domenico Rinaldi (2D), Alessandro Campanella (2D), Matteo Manisi (2D), Costanza Bravi (1O), Giulia Testa (2D), Nicola Cingolani (2D) e Sara Pintucci (2D) (non presente in foto) è arrivata al quindicesimo posto ed ha ricevuto un premio speciale per essere stata la squadra costituita interamente da studenti del biennio con il miglior piazzamento in classifica.

Il diciassettesimo posto in classifica è spettato alla squadra di Ludovica Catena (1D), Ludovico Rossi (1D), Martina Marchetti (1D), Michael Menghi (1C), Eleonora Paoletti (1D), Matteo Postacchini (1D), Anastasia Riccobello (1D), Elisabetta Stortoni (1D) e Federico Zazzarini (1D).

Infine Lorenzo Tiseni (5C), Federico Cittadini (5C), Arianna Belelli (1C), Aurora Ottaviani (1C), Bianca Marconi (1C), Giulia Magnaterra (3I) e Letizia Polacco (1A) hanno guadagnato il ventitreesimo posto.

Visualizza la classifica

Campionati Internazionali di Giochi Matematici

Il 17 marzo 2018 in più di cento sedi sul territorio nazionale si sono svolte le semifinali di zona dei “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” organizzate dal Centro di ricerca PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano. Sebastiano Lassandari  (3C) e Letizia Issini (5D), che hanno gareggiato nella sede di Ancona, si sono classificati entrambi al primo posto nella loro categoria. I partecipanti nella categoria L1, riservata agli studenti di seconda, terza e quarta superiore, erano 38 e 13 quelli della categoria L2, riservata agli studenti di quinta superiore e del primo biennio universitario.
Sebastiano e Letizia disputeranno la finale nazionale il 12 maggio a Milano.

Visualizza il testo della gara e le soluzioni

 

 

 

Foto Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

A.S. 2016/2017