i-soliti-sospetti

Il progetto è rivolto agli alunni delle classi quinte dell’indirizzo Scientifico del Liceo “G. Leopardi” di Recanati, che effettueranno un percorso formativo sull’applicazione della fisica sperimentale e della robotica alle le attività di indagine della Polizia Scientifica.
Gli studenti dopo aver ascoltato una conferenza introduttiva sulle “Scienze forensi” saranno protagonisti di una vera e propria indagine investigativa e dovranno scoprire il colpevole di un crimine inscenato, attraverso gli indizi scoperti nel corso delle analisi scientifiche eseguite nel laboratorio di fisica del Liceo.
Il progetto è realizzato in collaborazione esperti del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica per le Marche e l’Abruzzo e con esperti di robotica educativa della ditta Talent di Castelfidardo.
Gli studenti partecipanti potranno ottenere Crediti Formativi Universitari nei corsi della facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Camerino.

Il progetto “I soliti sospetti

Schema dell’indagine scientifica..

Il programma dettagliato del progetto

Il progetto ha vinto un premio di 200 EURO come 3° classificato al concorso Science-Factor sulla Comunicazione della Scienza promosso dall’Università di Camerino

Alcune foto scattate durante gli esperimenti in laboratorio di fisica..

Alcune foto scattate durante la sfida finale..

Esperimento –> “Il pendolo balistico
Esperimento  –> “Rilevamento e analisi delle impronte digitali
Esperimento –> “Riconoscimento audio
Esperimento –> “Analisi documenti contraffatti
La sfida finale –> “Il robot telecomandato e la crittoanalisi di un messaggio cifrato”

L’algoritmo di decrittazione col software Mathematica

Il rapporto sperimentale